opc_loader

Lista dei desideri

ASTfarma Calci TAT 50. Per il trattamento della febbre da latte nelle mucche.

Num. articolo: 672-1
(Prezzo IVA esclusa) 12,39
13,50
Aggiungi alla lista dei desideri
Descrizione

ASTfarma Calci TAT 50.

Calci TAT 50 

 Prezzo per pezzo    
  1x 100ml.  € 13.50    
12x 100ml.  € 11.99
48x 100ml.  € 11.59
  1x 250ml.  € 21.75
60x 250ml.  € 19.50

 

Le infusioni di calcio sono state utilizzate come trattamento di scelta nella febbre da latte per gran parte di questo secolo.

 

Il gluconato di calcio è stato riconosciuto come molto meno irritante per altri tessuti rispetto al cloruro di calcio. L'aggiunta di un atomo di boro al gluconato di calcio, formando così borogluconato di calcio (CBG come lo conosciamo) ha notevolmente aumentato la solubilità e la stabilità del calcio disponibile. In generale 1 g di calcio / 50 kg è una dose adeguata.
Gli ioni calcio agiscono direttamente sul muscolo cardiaco, quindi, se iniettato troppo rapidamente nel sistema vascolare, possono svilupparsi convulsioni cardiache fatali.

 

CalciTAT 50® è un passo avanti nella supplementazione di calcio iniettabile. È un nuovo complesso di magnesio di calcio che utilizza acido citrico, acido gluconico e acido borico. La bassa concentrazione di acido borico e il rilascio di calcio e magnesio in proporzione costante garantiscono un'ottima compatibilità.

 

La mancanza di acido borico libero significa che non c'è stress sul sistema cardio-vascolare.
In una mucca sana il rapporto calcio / magnesio è 5,6: 1, mentre nella febbre del latte è 2: 1
Il sintomo di coma della febbre da latte è dovuto al livello relativamente alto di magnesio. Anche la carenza sierica di fosforo nella febbre del latte può influenzare i sintomi.

 

Le quantità per dose di magnesio e fosforo di calcio in CalciTAT 50® sono sufficienti per ogni tipo e gravità della febbre del latte. Il 2 aminoethyldihydrogen phosphate fornisce anche un'ulteriore stimolazione del metabolismo.

 

CalciTAT 50® può essere infuso relativamente rapidamente senza stress sul sistema cardiovascolare.
In uno studio su 40 casi di febbre da latte in Gran Bretagna, il CalciTAT 50® è stato iniettato per via endovenosa senza preavviso. Non ci sono stati sintomi clinici di incompatibilità. Le letture dell'elettrocardiografo non hanno mostrato cambiamenti significativi.
CalciTAT 50® non altera la frequenza del battito cardiaco, il ritmo cardiaco, l'intensità dei suoni cardiaci, nonché la frequenza, l'intensità e il ritmo della respirazione.

 

CalciTAT 50 ® aumenta leggermente la pressione sanguigna rispetto al borogluconato di calcio che abbassa la pressione sanguigna.
È noto che negli animali ad "alta capacità" esiste un corso più drammatico di effetti inquietanti sulla somministrazione di calcio. Questi animali sono al sicuro con CalciTAT 50®.

 

Pertanto, i vantaggi di CalciTAT 50® rispetto alle infusioni di CBG possono essere così riassunti:
Infusione a basso volume e ad alta potenza.
Non richiede riscaldamento.
Estremamente sicuro da usare IV, anche nelle mucche ad alto rischio.
Può essere iniettato rapidamente, se necessario.
Contiene magnesio e fosforo nel rapporto corretto per curare gli squilibri.
Stimola il metabolismo.
È compatibile con Kynoselen e altri stimolanti.
È qualcosa che l'agricoltore non ha, ovvero uno strumento efficiente di alta qualità a cui solo il veterinario ha accesso.

 

composizione:
13,2 mg di idrossido di calcio, 31 mg di gluconato di calcio monoidrato, 429 mg di borogluconato di calcio, 65 mg di cloruro di magnesio esaidrato per ml.

Valutazioni ()
ASTfarma Calci TAT 50. Per il trattamento della febbre da latte nelle mucche. non ha ancora recensioni. Condividi le tue esperienza facendo clic su Dai una valutazione.
ASTfarma Calci TAT 50. Per il trattamento della febbre da latte nelle mucche.


Prodotti corrispondenti per:

Prodotti alternativi per: